Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Banner
Home ItalyMedia Informa James Taylor Quartet

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



James Taylor Quartet PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Lunedì 17 Novembre 2008 21:37
Virus concerti PRESENTA

James Taylor Quartet Giovedì 20 Novembre 2008

Apertura ore 21,30

(Biglietti acquistabili tramite circuito AMIT o su www.helloticket.it prezzo  15 €  + d.p.)James Taylor Quartet è una miscela di soul, funk, jazz, spy movies, il tutto capitanato dallo splendido suono dell’organo hammond di Taylor. Con 15 album all'attivo, i James Taylor Quartet dal 1985 rappresentano la spina dorsale dell'hammond groove metropolitano stile londinese. Dopo un'esperienza seminale con i Prisoners, James Taylor fonda i JTQ. Subito il suono diventa più nero, R&B, Funk e Soul, inneggiato inizialmente dai mods inglesi ed europei. Diventa fenomeno di massa quando con l'etichetta Acid Jazz di Eddie Piller esplode e fa esplodere la scena di questo circuito eterogeneo che unisce insieme a Jamiroquai, Incognito e Jazzmatazz, il meglio del Soul, Funk, Jazz, Hip Hop, scena che viene additata come Acid Jazz. Da allora la sua popolarità lo consacra come già era successo con Booker T, Brian Auger, John Lord, fra i grandi interpreti epocali del suono del mitico Hammond e viene chiamato a registrare in vari album come ospite ( vedi U2, Manic Street Preachers e i Pogues). Ora torna in Italia con una formazione di sette elementi coi fiati, per una tournèe inconsueta che lo vede esibirsi in posti meno convenzionali dei soliti palazzetti o palchi standard. Una soluzione inedita per un'artista abituato ai grandi palchi e al contempo voglioso di esibirsi in strutture più intime ma estremamente coinvolgenti quali, appunto, il Piper Club di Roma. .
 
JAMES TAYLOR QUARTET (JTQ)
ITALIAN TOUR 2008

James Taylor - organo Hammond
David Taylor - chitarra elettrica
Gary Crockett - basso elettrico
Neil Robinson - batteria

SITI WEB
www.jtq.co.uk
 
Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Novembre 2008 21:40
 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information