Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Notizie Attualità e Cronaca Due morti e due feriti, tragico incidente sulla Isacco Newton

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Due morti e due feriti, tragico incidente sulla Isacco Newton PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Mercoledì 25 Marzo 2009 00:39

Grave incidente stradale ieri sera in via Isacco Newton, zona Portuense, in cui sono rimaste coinvolte tre automobili. Due persone di trentasei anni hanno perso la vita, due sono rimaste ferite

 
Sarebbe stata una manovra azzardata la causa dell'incidente avvenuto lunedì sera in via Newton a Roma, che ha coinvolto tre vetture ed è costato la vita a due giovani. Sono tre in tutto le auto coinvolte nell'incidente avvenuto in via Isacco Newton all'altezza dello svincolo di via Portuense. Secondo una prima ricostruzione, una Citroen Xantia, guidata da Massimiliano Ambrosi, si è immessa a forte velocità sulla corsia in direzione Roma-Fiumicino, ha sbandato invadendo la corsia opposta e si è scontrata con una Smart e una Fiat Panda.
A bordo della Panda, finita, dopo l'impatto, capovolta al bordo della strada, hanno perso la vita due persone. Una delle due persone rimaste uccise è stato identificato: si chiama Francesco Antinucci e aveva 36 anni; l'altra persona è un suo amico romeno. Stavano andando a giocare a calcetto.
Massimiliano Ambrosi è risultato positivo all'alcotest e al test antidroga, si trova in condizioni gravissime all'ospedale San Camillo. Meno gravi le condizioni del ragazzo che viaggiava sulla Smart rimasta coinvolta nello scontro.
 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information