Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Banner
Home Notizie Attualità e Cronaca Roma: inseguono i rapinatori in auto, 15enne accoltellato. E' fuori pericolo

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Roma: inseguono i rapinatori in auto, 15enne accoltellato. E' fuori pericolo PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 25 Aprile 2009 19:42

Nel quartiere Ostiense, tre amici giovanissimi decidono di vendicarsi per il furto di un cellulare e un'ora dopo rintracciano gli aggressori

 

 

 

ROMA - Non gli andava giù di esser stati rapinati, anche se soltanto di un portafoglio senza denaro e di un cellulare.

 E così tre amici, dai 15 ai 18 anni, hanno deciso di fare giro in macchina per rintracciare gli aggressori. Circa un'ora dopo li hanno rintracciati, ma questi hanno reagito e il più giovane dei ragazzi è stato accoltellato. Sarebbe questa, secondo una prima ricostruzione, la dinamica del ferimento di un ragazzino di 15 anni, avvenuto la scorsa notte nel quartiere Ostiense a Roma. I carabinieri stanno ascoltando i due ragazzi che erano in compagnia del ferito. Quest'ultimo, ricoverato all'ospedale San Giovanni Addolorata, si può dire fuori pericolo. Il giovane, che ha avuto una lesione alla milza, si è svegliato ed ha potuto incontrare gli investigatori dell’Arma. La sua versione sarà determinante per ricostruire con esattezza quanto accaduto.

L'AGGRESSIONE - I suoi amici, 17 e 18 anni, hanno raccontato di avere passato con lui la serata in un locale, di cui non ricordano il nome. All'uscita hanno detto di essere stati avvicinati da tre persone che parlavano con forte accento romanesco, con il volto coperto da felpe. I tre li hanno minacciati con un coltello: i due amici giovani sono riusciti a fuggire, mentre 18enne è stato rapinato di un portafoglio, contenente soltanto documenti, e di un telefono cellulare senza carica. Poi i rapinatori sono fuggiti. A quel punto i tre amici hanno deciso di prendere l'auto per mettersi sulle tracce degli aggressori. Dopo un po' hanno creduto di riconoscerli in tre persone che, alla loro vista, hanno cominciato a fuggire. Il ragazzino di 15 anni ha raggiunto uno dei tre, gli ha tirato la maglietta e per tutta risposta ha ricevuto una coltellata al ventre. Gli amici lo hanno soccorso e portato all'ospedale. Solo allora i ragazzi hanno chiamato i carabinieri per denunciare il fatto: dalla rapina era passata circa un'ora.


Fonte

 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information