Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Notizie Attualità e Cronaca Di Pietro manca e Antonello De Pierro è grande protagonista all’Oscar Day 2012

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Di Pietro manca e Antonello De Pierro è grande protagonista all’Oscar Day 2012 PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 29 Luglio 2012 21:29

Il presidente dell’Italia dei Diritti alla canonica festa annuale per il compleanno di Oscar Tortosa, responsabile per la Politica Interna del movimento, annuncia ufficialmente la candidatura di quest’ultimo al consiglio di Roma Capitale

 

Roma – L’Oscar Day, il tradizionale incontro che ogni anno Oscar Tortosa, responsabile per la Politica Interna del movimento Italia dei Diritti, organizza in occasione del suo genetliaco è rimasto fedele all’ormai consolidato copione di sempre, con un successo strepitoso, nonostante la pioggia che era caduta in abbondanza durante tutta la giornata. Infatti il Vivaio delle Mura Aureliane, location scelta per l’evento, è stato preso d’assalto da una ressa debordante di amici e sostenitori di Tortosa e di tutta l’Italia dei Diritti, circa duemila persone che non hanno voluto mancare per tributare tutti i dovuti onori al festeggiato. In una serata allietata dalle gradevoli canzoni romane interpretate magistralmente da Riccardo e Fabrizio Amici, figli dell’indimenticabile Alvaro, particolarmente gradita è stata la presenza del presidente dell’organizzazione extraparlamentare Antonello De Pierro, che ha colto l’occasione per annunciare che “il candidato consigliere dell’Italia dei Diritti alle prossime elezioni per Roma Capitale sarà Oscar Tortosa”.

 

Una candidatura che già era nell’aria da tempo, ma che non era stata ancora mai ufficializzata.

Il leader del movimento, circondato da tanti sostenitori, ha poi aggiunto: “La scelta di Tortosa è stata dettata dalla sua grande esperienza politica, con una conoscenza totale delle problematiche legate al territorio capitolino e quindi una garanzia da offrire ai cittadini. Per il momento, fedeli al nostromodus operandi di non presentare liste autonome, ma di far ospitare i nostri candidati da liste che riteniamo idealmente vicine a noi, questa designazione è orientata verso le liste dell’Italia dei Valori, ma auspico che non subentrino elementi ostativi o di pressione psicologica nei confronti della persona prescelta, come un recente passato ci tramanda, altrimenti non avremo alcun problema ad orientare il nostro vasto elettorato di cittadini onesti verso un’altra lista in cui riconosciamo delle affinità di orientamento politico, sempre come indipendenti, oppure se necessario a presentare una lista autonoma. Noi siamo pronti e chiamiamo, ci auguriamo che gli altri rispondano con la medesima onestà intellettuale che ci pregiamo di possedere, sempre nell’interesse supremo del parenchima sociale”.

 

Però, anche se invitato, il leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro non si è fatto vedere.

E Tortosa non si è lasciato sfuggire l’occasione per lanciare al suo indirizzo, dal palco, un dardo piuttosto avvelenato: “Di Pietro aveva assicurato la sua presenza qui stasera, ma forse un po’ d’acqua gli ha fatto cambiare idea. Mi dispiace perché ha sbagliato a non venire, vista la grande affluenza che abbiamo registrato. Questo glielo dirò di persona, perché spesso è presente in inaugurazioni di  circoli con cinquanta persone, e qui avrebbe dovuto esserci”.

 

(Foto di Pino Briotti)

 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information