Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Notizie Attualità e Cronaca La fattura elettronica: protagonista del Forum dei Centri Servizi Digitali

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



La fattura elettronica: protagonista del Forum dei Centri Servizi Digitali PDF Stampa
Scritto da Administrator   
Martedì 09 Luglio 2013 16:37

ifin-forum-servizi-digitaliAbbiamo partecipato il 20 giugno, a Milano, alla sesta edizione del Forum dei Centri Servizi Digitali, unico evento italiano che riunisce le aziende che operano nel settore dell’outsourcing documentale.

Il Forum programmato da Ifin Sistemi (www.ifin.it) ha coinvolto circa settanta tra i principali società e centri servizi che operano nell’ambito della gestione documentale, un dato che conferma come questo appuntamento sia un importante momento di confronto sia  tecnico sia normativo per gli operatori del settore.

Molte le novità normative che si sono avvicendate nell’ultimo periodo aprono la strada a nuove opportunità nel campo della dematerializzazione documentale.

L’estrema attualità degli argomenti discussi come le innovazioni tecnologiche  riguardanti le firme digitali e la fatturazione elettronica hanno certamente richiamato l’attenzione delle principali società di servizi, grazie anche alla partecipazione, in veste di conferenzieri, di due dirigenti dell’Agenzia per l’Italia Digitale, Enrica Massella e Stefano Arbia.

Si è infatti parlato a lungo del DPCM del 22 Febbraio 2013, pubblicato in G.U. il 22 Maggio scorso, che regolamenta la generazione, apposizione e verifica delle firme digitali e firme elettroniche, mettendo particolarmente in risalto il tema della firma grafometrica e sulle modalità per garantirne il valore probatorio.

Tra gli argomenti più attesi e dibattuti tra tutti ha spiccato quello inerente le novità in materia di fatturazione elettronica, finalmente attuabili con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM del 3 aprile 2013, n. 55 e applicabili a stretto giro all’Amministrazione Pubblica.

Enti assistenziali, agenzie fiscali, ministeri e le casse dei professionisti  avranno tempo fino ad un anno per l’adeguamento, mentre dal 6 giugno 2015 l’obbligo verrà ampliato anche a tutte gli altri enti pubblici.
Un grande passo in avanti per la modernizzazione del nostro sistema di servizi pubblici, che grazie a questo decreto potrà beneficiare di importanti miglioramenti come la riduzione di costi e tempi per gli utenti.
L’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione del Politecnico di Milano ha calcolato un risparmio stimato annuo di oltre 2,6 miliardi di euro.


Il decreto obbliga le Amministrazioni pubbliche a rifiutare fatture cartacee e di non procedere con il pagamento di esse se non vengono prodotte in formato elettronico, pertanto le aziende fornitori delle PA dovranno provvedere all’implementazione di un sistema di fatturazione elettronico e di conseguenza di conservazione digitale dei propri documenti contabili.

La fattura elettronica verrà inviata tramite il Sistema d’Interscambio (SdI) coordinato dall’Agenzia delle Entrate ed al suo interno dovranno essere riportate le seguenti informazioni:

·         identificativo fiscale

·         indicazioni sul soggetto trasmittente

·         progressivo di invio

·         numero di trasmissione

·         codice identificativo amministrazione

Dovere del Sistema d’Interscambio sarà quello di controllare l’integrità, unicità della fattura, e la validità del certificato di firma nonché del contenuto della fattura stessa.

Ifin Sistemi, tra gli addetti ai lavori del Forum per la Fatturazione Elettronica, ha illustrato in occasione del VI° Forum dei Centri Servizi le proprie soluzioni software per la fatturazione elettronica, in grado di rispondere alle disposizioni del DM del 3 aprile 2013, n. 55, e capace di convertire ed inviare i file xml tramite SdI.

Per maggiori informazioni:  http://www.ifin.it/conservazione-documenti/fatturazione-elettronica/

 

 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information