Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Banner
Home Notizie Attualità e Cronaca Intervista a Monica Bellucci, De Pierro risponde al Corriere dell’Umbria

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Intervista a Monica Bellucci, De Pierro risponde al Corriere dell’Umbria PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 23 Aprile 2015 10:46

Il presidente dell’Italia dei Diritti: “Tengo a ribadire che il nostro appello alla Bellucci riguardava un posto come capolista, cosa di cui saremmo particolarmente onorati, e non come riportato nell’intervista una candidatura alla presidenza della Regione”

 

 

Roma - Qualche giorno fa è stata pubblicata sul Corriere dell’Umbria un’intervista a Monica Bellucci a firma di Massimo Zangarelli. Tra le righe, si può leggere un chiaro riferimento dell’autore all’appello lanciato dall’Italia dei Diritti in merito a una possibile candidatura della bellissima attrice e modella di Città di Castello come capolista alle prossime elezioni regionali umbre.

In merito a tale articolo, Antonello De Pierro presidente del movimento Italia dei Diritti ha ritenuto opportuno intervenire per fare una precisazione: “Dopo aver letto l’intervista apparsa sul Corriere dell’Umbria all’attrice Monica Bellucci, a cui avevamo lanciato un appello affinché si candidasse come capolista del nostro movimento alle prossime elezioni regionali soprattutto in vista della nostra ferma volontà programmatica di dotare Perugia di un festival internazionale del cinema, ritengo doveroso fare una puntualizzazione in merito a quanto scritto per evitare che giunga una errata percezione informativa ai nostri elettori. Tengo, dunque, a ribadire che il nostro appello alla Bellucci riguardava un posto come capolista, cosa di cui saremmo particolarmente onorati, e non come riportato nell’intervista una candidatura alla presidenza della Regione, in quanto già da tempo è stato designato per tale posizione Giampiero Prugni che ci sta degnamente rappresentando avendoci portati a raggiungere un 3,1% di coalizione all’ottima iniziativa lanciata dal Giornale dell’Umbria per votare online i candidati preferiti e stiamo ottenendo un buon risultato anche nella nuova consultazione che si è aperta dopo l’invito rivolto dallo stesso quotidiano agli elettori umbri a votare per il candidato presidente preferito”.

 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information