Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Notizie Cultura, Sport e Spettacolo Carlo Giovannelli e Antonello De Pierro alla festa di Giancarlo Bornigia

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Carlo Giovannelli e Antonello De Pierro alla festa di Giancarlo Bornigia PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 16 Ottobre 2011 01:00

Tantissimi i vip invitati dal pierre Angelo “Ciccio” Nizzo per il party di compleanno del re delle notti romane

 

 

Roma - Sono 81 le primavere festeggiate l’altra sera al Gilda di Roma da Giancarlo Bornigia, il re delle notti romane, proprietario oltre allo storico locale al centro di Roma e ad altri templi della notte, del leggendario Piper di via Tagliamento. Il “boss”, come è affettuosamente chiamato dai numerosissimi dipendenti e collaboratori, che si sono alternati negli anni nelle sale delle sue discoteche, dove hanno preso vita i più indimenticabili party raccontati dalla pubblicistica mondana, nonostante l’età ha ancora tanta voglia di divertirsi e di divertire. E per celebrarlo sono accorsi tanti invitati, rigorosamente selezionati dai pierre Angelo “Ciccio” Nizzo, colonna portante dell’impero Bornigia, e dall’affascinante Deborah Bettega, che hanno potuto deliziare i palati con le prelibatezze fatte preparare dal direttore Antoine Amato. Il meglio del jet-set capitolino è scivolato lentamente nelle lussuose sale e ha indirizzato applausi scroscianti ed entusiasti agli artisti che si sono alternati sul palco, dall’esibizione di impeccabili professioniste del burlesque all’apprezzatissima performance offerta da Teddy Reno, grande amico del festeggiato, giunto senza la sua Rita Pavone. L’evento ha inoltre ufficialmente aperto la stagione del Gilda e dell’annesso ristorante Le Cru, con i paparazzi scatenatissimi nel bersagliare con raffiche di flash i tanti vip presenti. Tra i tanti è stato possibile notare un nutrito stuolo di attori come Raffaello Balzo, Max Parodi, Orso Maria Guerrini, Alex Partexano, Francesco Benigno, Nina Soldano, Mario Zamma ed Enio Drovandi. Ma anche la musica era ben rappresentata. Infatti, oltre al già citato Teddy Reno, facilmente riconoscibili erano i volti di Fred Bongusto, Toni Santagata e Lino Patruno. Grande interesse ha suscitato la presenza di Antonello De Pierro, presidente del movimento Italia dei Diritti, per le numerose battaglie sociali messe in atto per la tutela dei diritti e contro il malcostume politico, che si è intrattenuto a parlare con molti dei presenti ricevendo un alto numero di cenni di approvazione. Ad accompagnarlo l’ex modella Cristina Michieletto, che in passato ha calcato le più importanti passerelle internazionali e ora si dedica esclusivamente a fare la mamma di tre figli stupendi. E ancora ecco tanti volti televisivi noti quali Alessandro Di Pietro, Antonio Zequila, Pamela Camassa, Don Santino Spartà, il notaio Giovanni Pocaterra, il cuoco Alessandro Circiello, Nando e Guendalina del “Grande Fratello”. E qualcuno ormai praticamente sconosciuto, come Solange, che molti anni or sono si ritagliò a fatica un po’di spazio mediatico affermando di possedere il dono della chiromanzia, ma che purtroppo è stato riposto dalla spietata tv usa e getta tra la fitta e inesorabile nebbia dell’oblìo. Oppure come Roberta Allegretti, simpatica non famosa dell’Isola dei Famosi, di professione salumiera ma con un futuro da star a galleggiare nei suoi sogni, a giudicare dall’impegno profuso nell’offrirsi ai flash dei fotografi, che in realtà sono stati un po’ restii a elargire scatti alla sua persona, viste le notevoli difficoltà incontrate nel collegare il suo volto alla notorietà, in una girandola di “Ma chi è?”, diventando un po’ la Carneade dell’intera serata. Le auguriamo un piacevole e indolore risveglio dalla dimensione onirica. La lista interminabile di famosi continua con Amedeo Goria, Irene Bozzi, Cristina Guerra e con l’aristocrazia romana rappresentata nell’occasione da Silvana Augero, Carlo Giovannelli, Guglielmo Marconi Giovannelli, Alessandra Del Drago, Conny Caracciolo, Giuseppe Ferrajoli. Particolarmente in forma è apparsa la bellissima e conturbante Nadia Bengala. Ben rappresentate invece le istituzioni con il noto prefetto di Vercelli Fulvio Rocco.

 

 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information