Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Banner
Home Notizie Cultura, Sport e Spettacolo Antonello De Pierro e Claudia Cavalcanti alla Notte degli Scorpioni

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Antonello De Pierro e Claudia Cavalcanti alla Notte degli Scorpioni PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Sabato 09 Novembre 2013 22:13

Al Gilda di Roma un party per brindare al  triplo compleanno del noto pr Angelo Ciccio Nizzo, di Marcia Sedoc e di Lino Patruno

 

Roma – Si conferma ancora una volta molto fertile, per il re dei pr italiani Angelo Ciccio Nizzo, il cilindro creativo, dal quale, ormai da alcuni decenni, estrae periodicamente i suoi eventi straordinari, con cui stupisce e diverte. Infatti non si è smentito, allestendo al Gilda di Roma “La Notte degli Scorpioni”, un party in pompa magna in occasione del suo genetliaco, coinvolgendo altri due personaggi noti nei festeggiamenti, l’affascinante Marcia Sedoc,  che i più ricorderanno nel quartetto al femminile di arboriana memoria Cacao Meravigliao, e il grande musicista, e non solo, Lino Patruno, solitamente refrattario alle psichedeliche e ai ritmi discotecari, ma che questa volta non ha resistito al richiamo di Angelo Ciccio.

E, per suscitare uno stupore che si rispetti, il trio dei festeggiati è giunto presso il locale di via Mario de’ Fiori a bordo del singolare taxi Capri, dopo essere partiti dal Museo Vespa Bici & Baci e aver percorso alcune strade del centro capitolino emulando le “Vacanze Romane” di Gregory Peck e Audrey Hepburn, scortati da alcune modelle in sella a scooter Vespa.

Ad attenderli tanti invitati esclusivi, che subito dopo si sono accalcati al pantagruelico e gustoso buffet curato come al solito da Antoine Amato.

Tra questi sono spiccati, anche grazie ai fotografi che li hanno omaggiati della loro attenzione, il cantante Scialpi, che si è riappropriato del suo look originale, la bella attrice Claudia Cavalcanti e il comico e imitatore Mario Zamma.

Tante foto anche per il giornalista Antonello De Pierro, presidente del movimento politico Italia dei Diritti e direttore di Italymedia.it, già direttore e voce storica di Radio Roma.

E ancora Leopoldo Mastelloni, Giucas Casella, Deborah Bettega, Michele D’Anca, Pietro delle Piane, i principi Carlo Massimo, Carlo Giovannelli, Olivier Doria Pignatelli d’Aragona, Irma Capece Minutolo, Guglielmo Giovannelli Marconi, il prefetto di Chieti Fulvio Rocco, il produttore cinematografico Claudio Bucci, Walter Scognamiglio, Tony Malco, Enio Dovrandi, Irene Bozzi, lo storico dj Claudio Casalini, Patrizia Nizzo, poetessa e scrittrice cugina di Angelo Nizzo, gli artisti Elvino Echeoni, Nino la Barbera, Anna Maria Ballarati, Aldo Manganaro, Benito Corradini, Bruno Chirizzi, Pina Di Tano, lo scrittore criminologo Ruben de Luca, figlio di Omar Shariff, in compagnia della scrittrice Alisa Mari, il musicista Gerardo Di Lella, l’ambasciatore delle Filippine Virgilio Areyes , Rima Menem, Mauro Olivetti, Adriana Russo, Virginia Barrett, Gabriella Di Luzio, Liana Micone, Marco Mattonelli, Sonia Sebastianelli, Francesco Pellovini Cecilia Gayle, Bruno Oliviero, Carlo Micolano, l’editore Giò Di Giorgio, Conny Caracciolo, Loredana Nappi, Marco Nardo, Rita del Piano, Mimmo Imperiale, la presentatrice Rai Maria Elena Fabi, Arianna Di Stefano, Gianni Franco, Margie Newton, Anna Fattore, Guido Laudani, Sebastiano Forti e Paolo Facincone.

Prima del taglio di una gigantesca torta, i presenti hanno potuto godere di una sfilata di abiti filippini e dell’insolita esibizione dei fratelli gemelli Alessandro e Rosario Minetti, straordinari musicisti che hanno suonato varie melodie tradizionali imbracciando contemporanemamente la stessa chitarra.

 

 

(Foto di Luigi Giordani)

 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information