Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Per chi suona...Campanella Andrea Preti, dall’Isola al Teatro

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Andrea Preti, dall’Isola al Teatro PDF Stampa
Scritto da Pierfrancesco Campanella   
Martedì 08 Novembre 2016 22:18

Andrea Preti, il noto fotomodello rivelatosi al grosso pubblico nel corso dell’ultima edizione de “L’Isola dei famosi”, è tra i protagonisti di un nuovo, divertentissimo spettacolo teatrale dall’accattivante titolo “Tuo marito nel mio letto”, che debutterà giovedì 10 novembre a Roma al Teatro Porta Portese. Al fianco del bellissimo Andrea, un altro interprete altrettanto bravo e affascinante, Danilo Brugia, famoso soprattutto per la soap “Cento vetrine” e per la partecipazione al varietà “Tale e quale show”.

Andrea Preti

Ad affiancare i due attori, le bellissime Titti Cerrone e Valentina Spalletta. Il testo di “Tuo marito nel mio letto” è nato da un’idea di Eugenio Tassitano, che ne ha scritto la sceneggiatura con Camilla Cuparo, mentre la regia è di Sebastiano Rizzo. E’ la storia di due coppie di coniugi che, attraverso una girandola di situazioni e di colpi di scena, finiranno per “scambiarsi”. Un doppio tradimento che porterà ad equivoci e situazioni tra il comico e il paradossale, in grado di innescare risate e buon umore nel pubblico, ma anche a far riflettere sulla attuale società dove l’apparire conta più dell’essere e dove i rapporti umani, a causa del presunto progresso, sono sempre più “disumani”. Ho avuto modo di vedere le prove e posso garantire che da tempo non mi capitava di assistere a una rappresentazione così fresca ed esilarante. Gli attori sono tutti perfettamente a loro agio nei rispettivi ruoli. Apprezzabilissimi i costumi di Sabrina Beretta e la scenografia di Mauro Paradiso, mentre le gradevoli musiche sono dello stesso autore del copione. Per tornare ad Andrea Preti, questa performance può rappresentare l’occasione per dare dimostrazione che non è solo bello, ma anche dotato di grande talento. Quel talento che non ha ancora potuto dimostrare compiutamente al cinema, dopo essere stato protagonista, al fianco di Giancarlo Giannini, di un film purtroppo (per ragioni indipendenti dalla sua volontà) non ancora uscito, ma che potrebbe presto approdare alla grande sugli schermi di tutta Italia.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 20 Dicembre 2016 12:20
 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information