Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Per chi suona...Campanella Novità editoriali: "La custode dei se" di Alma Minghi. Un romanzo fra sogni, amore e ricordo

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Novità editoriali: "La custode dei se" di Alma Minghi. Un romanzo fra sogni, amore e ricordo PDF Stampa
Scritto da Pierfrancesco Campanella   
Lunedì 21 Marzo 2016 17:34
 

Esce oggi in tutte le librerie il romanzo "La custode dei se" (edizioni Terre Sommerse) di Alma Minghi, giornalista e autrice di programmi televisivi di grande successo.

immagine copertina libro Alma Minghi

Quest'opera segna il suo esordio letterario, un romanzo nato dalla necessità di confrontarsi con la scrittura, intesa come voglia di raccontare non solo esperienze di vita, o di cronaca, ma anche l'invisibile, l'immaginario, la fantasia: il desiderio delle donne di vivere la propria creatività e l'arte intesa come forma di autorealizzazione del Sé.

Sophie è una donna; è stata una ragazza, ma soprattutto Sophie è una sognatrice che per amore ha creato mondi senza tempo in cui custodire la luce della Speranza. Fra Parigi e Roma si ambienta e si sviluppa un romanzo al femminile che, attraverso la storia d'amore, riesce a raccontare l'evoluzione psicologica della protagonista. Si rafforza così il principio di individuazione mediato da una spinta creatrice di auto realizzazione che giunge a compimento attraverso la condivisione di un sogno. Un baule come porto sicuro, in cui segretamente ritrovare i valori della vita e del ricordo. Un rapporto con il Maschile che in modo ambivalente è sia fonte di ispirazione che antagonista. Prezioso invece il ruolo della madre, che coincide inevitabilmente con le vicende personali di Alma che, attraverso un sentito prologo, dedica il libro alla mamma, alla sua forza rigeneratrice e ci offre la possibilità di considerare il distacco, come processo di rinascita. Un romanzo per tutti, capace di stupire per l'intreccio essenziale eppure fonte di riflessioni profonde sull'esistenza e sulle emozioni. Alma Minghi nasce a Roma il 14 Novembre 1978. Da sempre l’amore per la scrittura ha predominato sulla sua formazione scolastica portandola a diventare giornalista professionista nel 2010. Studia lingue e letterature straniere e percorre studi umanistici. Collabora con importanti testate giornalistiche vedi “Libero”, “Il Tempo”, “Il Giornale” e redazioni televisive in qualità di redattrice (Skytg24-RaiUno). Firma come autrice il programma televisivo di RaiUno “Cantare è d’Amore”. Con le radio romane, lavora come speaker e inviata. “La custode dei se” è il suo primo romanzo e segna il debutto nella narrativa.

Ultimo aggiornamento Lunedì 21 Marzo 2016 18:12
 

        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information