Pubblicizza il tuo sito

Banner

Pubblicità

Home Le Interviste Attualità e Cronaca

Donazioni

1€ PER I TUOI DIRITTI

SOSTIENI IL MOVIMENTO
"ITALIA DEI DIRITTI"

UN PICCOLO AIUTO PER LA LEGALITA'

Potete fare donazioni con :

PAYPAL, POSTEPAY e BONIFICO BANCARIO

- paypal, inviando la somma a italiadiritti@yahoo.it

- postepay, effettuando on-line, presso qualsiasi ufficio postale o presso qualsiasi ricevitoria Sisal una ricarica postepay sulla carta numero 4003-6005-8578-6249 intestata al presidente del movimento Antonello De Pierro.

- bonifico bancario su conto intestato al presidente del movimento Antonello De Pierro (codice IBAN: IT30 J056 9603 2180 0000 2079 X65)

Login



Attualità e Cronaca
Corritore: "Truffa da 70 milioni a danno del Comune di Milano" PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Giovedì 26 Giugno 2008 17:54

di Orlando Sacchelli

 

 

Milano - Ha destato scalpore la notizia della perquisizione di quattro banche (tre a Milano e una a Roma) nell'ambito di un'inchiesta sui derivati. L'ipotesi di reato è "truffa aggravata" a danno del Comune di Milano.

Leggi tutto...
 
La sorella: «Questa testimone non è del tutto attendibile» PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 24 Giugno 2008 14:59

di Cristiana Mangani
ROMA (24 giugno) - Emanuela Orlandi morta, uccisa dalla Banda della Magliana. La notizia arriva a 25 anni dalla scomparsa, ed è l’ex donna del boss Enrico De Pedis a riferirlo ai magistrati.

Leggi tutto...
 
«Emanuela Orlandi fu rapita e uccisa da De Pedis, voleva estorcere soldi al Vaticano» PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Martedì 24 Giugno 2008 14:43

Parla Antonio Mancini, pentito della banda della Magliana

 

 

 

di Enrico Gregori
ROMA (24 giugno) - Antonio Mancini, 60 anni, «malavitoso di razza». La banda della Magliana non ha mai avuto un boss, ma semmai un vertice. Lui, soprannominato ”accattone”, Maurizio Abbatino, Edoardo Toscano e Marcello Colafigli.

Ultimo aggiornamento Martedì 24 Giugno 2008 15:07
Leggi tutto...
 
"Salari fermi? E' l'ora dei sacrifici" PDF Stampa
Scritto da Redazione   
Domenica 22 Giugno 2008 10:03

Il ministro Brunetta: «Inflazione programmata bassa, di più non possiamo»

Il ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta

ALESSANDRO BARBERA

Se non fosse per quel numero, nessuno si sarebbe accorto che esiste ancora il Documento di programmazione economico-finanziaria, somma di promesse estive fino a ieri smentite al volgere dell’autunno dopo il Vietnam della Finanziaria in Parlamento.
Leggi tutto...
 
Ponti d'oro per chi assume PDF Stampa
Scritto da redazione   
Lunedì 05 Maggio 2008 13:05
di Paola Pilati
Il taglio sul cuneo promesso da Prodi? Meglio un premio a chi crea posti fissi. E aumenti di stipendio a chi produce di più. La ricetta del segretario della Cisl colloquio con Raffaele Bonanni
Raffaele Bonanni
Vorrebbero venderlo come un 'New deal' rooseveltiano, ma su questo taglio di cinque punti del cuneo fiscale non c'è in ballo una somma con cui gli italiani si possono certo arricchire. E poi mi aspettavo che la scossa la dessero subito. Invece bisogna aspettare. Cerchiamo almeno di mirare bene: non dando soldi, per esempio, a chi non è esposto alla concorrenza... Da quando è al vertice della Cisl, Raffaele Bonanni ha scelto lo stile muscolare. Attacca volentieri, polemizza, trasmette voglia di misurarsi con tutti su tutto. Nessun timore reverenziale, per esempio, nei confronti del ministro dell'Economia Tommaso Padoa-Schioppa, accusato prima di essere "un ventriloquo di Maroni" per via della sua perplessità sulla concertazione, poi di essere "l'amico del giaguaro" per i sacrifici annunciati nella prossima finanziaria. Ora, Bonanni ha deciso di entrare a gamba tesa sul tema del taglio del cuneo fiscale, promesso in campagna elettorale da Romano Prodi, che da venerdì 28 diventa ufficialmente un dossier sul tavolo di palazzo Chigi nel primo vertice sulla nuova politica dei redditi.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 9


        

Il sito utilizza i cookies per migliorare l'aspetto e l'uso del portale. I Cookies sono usati solo per le operazioni essenziali. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information