Per chi suona...Campanella

Tema quanto mai di attualità in Italia, come ci ricorda continuamente la cronaca con tutti i casi di femminicidio, maltrattamenti e soprusi di ogni tipo subiti dal sesso debole. Figuriamoci poi se ci trasferiamo in Siria, territorio di guerra, quindi con tutti gli orrori del caso. Tra questi orrori c’è la piaga delle cosiddette “spose bambine”, cioè ragazzine date in pasto a uomini ricchi in cambio di vile denaro. E’ questo il tema al centro dello spettacolo teatrale “Safa e la sposa bambina”, scritto e interpretato dalla bellissima e sensibile Isabel Russinova, nei giorni scorsi rappresentato a Roma al Teatro dei Conciatori.

manifesto la sposa b 20160225084732 680x1024

Si è tenuta nei giorni scorsi a Roma la trentacinquesima edizione della Rassegna “Primo Piano sull’Autore”, curata da Franco Mariotti, con il prezioso apporto di Lilia Ricci, Rosella Piergentili, Francesca Piggianelli e molti altri “fedelissimi” collaboratori.

cover Primo Piano Sull Autore Dedicata A Pasquale Squitieri 2016con Cardinale 2 ok

Andrea Preti, il noto fotomodello rivelatosi al grosso pubblico nel corso dell’ultima edizione de “L’Isola dei famosi”, è tra i protagonisti di un nuovo, divertentissimo spettacolo teatrale dall’accattivante titolo “Tuo marito nel mio letto”, che debutterà giovedì 10 novembre a Roma al Teatro Porta Portese. Al fianco del bellissimo Andrea, un altro interprete altrettanto bravo e affascinante, Danilo Brugia, famoso soprattutto per la soap “Cento vetrine” e per la partecipazione al varietà “Tale e quale show”.

Andrea Preti

Venerdì 11 novembre alle ore 17,30 presso la Libreria Mondadori in via Piave a Roma, ci sarà la presentazione del libro “… E LO CHIAMERAI DESTINO”, scritto da Marco Tullio Barboni, edito dalle Edizioni Kappa.

MARCO TULLIO BARBONI

Né in occasione della recente Mostra del Cinema di Venezia, né alla Festa del Cinema di Roma, appena conclusasi, si è voluto ricordare il grande Bud Spencer, l’attore scomparso qualche mese fa, lasciando un grande vuoto nel pubblico cinematografico e televisivo di tutto il mondo. Cosa che invece è avvenuta nel corso della manifestazione “Musa d’Argento”, da poco organizzata in Sicilia, a cura  di Lucia Aparo,  Presidentessa della Associazione culturale Academy Stars. Un evento artistico alla prima edizione, ma che ha già dimostrato di possedere le ali per spiccare il volo tra le grandi rassegne nazionali dedicate al cinema, all’arte, alla cultura e alla moda. Grazie anche al determinante apporto e supporto della nota ufficio stampa e public relation Lisa Bernardini. E proprio il momento alla memoria dell’indimenticabile Bud, suggellato dalla presenza del figlio Giuseppe Pedersoli, accompagnato dalla splendida consorte Lupita, è stato uno dei punti di forza della serata finale. A salire sul palco emozionati, dopo un  filmato-ricordo realizzato dai parenti, anche il compositore e direttore d’orchestra Franco Micalizzi e lo sceneggiatore e scrittore Marco Tullio Barboni, legati alla famiglia Spencer da legami sia professionali che di amicizia. Lucia Aparo, grande anima del “Musa d’Argento”, ha ringraziato lungamente tutti i presenti e si è detta onorata di aver potuto  consegnare un riconoscimento, seppure alla memoria, ad un mito della sua giovinezza, amatissimo da così tante generazioni. Applausi e qualche lacrima  velata, nel ricordare un colosso intramontabile del nostro cinema, a pochi giorni dal primo compleanno  (31 Ottobre) dopo la scomparsa. Nella foto, i coniugi Pedersoli sono ritratti col sottoscritto, ospite a mia volta del Festival.

Pierfrancesco Campanella

14718673 229887644094371 3307453772174331353 n

Go to top