Le Interviste

di Leo Sisti
No all'esercito. No ai poteri speciali. Piuttosto bonificare la palude Napoli. Parola di ex procuratore. Colloquio con Piero Luigi Vigna
La scena del delitto Cirillo e Pecoraro
a Torre del Greco (Napoli)
L'esercito per le strade di Napoli? Ma per carità. Non credo che la semi-militarizzazione della città sia la soluzione del drammatico problema criminalità. E poi gran parte dei nostri soldati è impegnata in missioni all'estero. Una misura simile sarebbe un grave colpo per il turismo.

di Enrico Pedemonte
Un museo a Denver nello spirito del West. Un centro commerciale con case per gli anziani. Un villaggio post tsunami. Il padre del nuovo Ground Zero spiega come gli architetti possono migliorare il mondo
colloquio con Daniel Libeskind
Daniel Libeskind (AP)
Dallo studio di Daniel Libeskind, al 19 piano di un grattacielo di Lower Manhattan, Ground Zero appare come un'immensa voragine foderata di cemento. Cinque anni dopo l'attentato dell'11 settembre, non si intravedono neppure i contorni dei quattro grattacieli che dovrebbero sorgere nella grande area dove un tempo spiccavano le due torri. "Certo, l'opinione pubblica è impaziente, ma il numero dei lavoratori nel cantiere aumenta ogni giorno che passa, e ormai sono centinaia", dice l'architetto, sorvolando sulle polemiche che frenano i lavori nel cantiere più discusso del mondo.

di Fabrizio Gatti
La tratta di lavoratori in nero diventi reato. Perché il fenomeno è molto grave. E ad alto rischio di criminalità organizzata. Parla il vicecapo della polizia
colloquio con Alessandro Pansa
Il caporalato deve diventare reato. Un crimine da punire con pesanti sanzioni per i caporali e gli imprenditori che si servono di loro. Dall'arresto fino alla perdita di benefici fiscali, sovvenzioni comunitarie e appalti pubblici per le imprese complici. È uno dei suggerimenti del gruppo interministeriale voluto dal ministro dell'Interno, Giuliano Amato, dopo l'inchiesta pubblicata da 'L'espresso' sugli schiavi nell'agricoltura in Puglia.

di Claudio Lindner
Sì: nel 2007 la pressione fiscale sarà più alta. Ma fra tre anni le aliquote scenderanno. Grazie alla lotta agli evasori. Parla il ministro dell'Economia. Che lancia un 'patto tra i produttori'
colloquio con Tommaso Padoa-Schioppa
Tommaso Padoa-Schioppa
Tommaso Padoa-Schioppa non si scompone. L'attacco concentrico, le critiche vivaci piovute sul governo dopo la presentazione della Finanziaria non sono "sopra la norma" e il lavoro di questi ultimi giorni, alla vigilia dell'approdo in Parlamento, è servito a chiarirsi prima con i Comuni, poi con le Regioni, la Confindustria, i rappresentanti di commercianti e artigiani. Arrivando, volta per volta, a individuare i ritocchi necessari per un compromesso.

di Fabrizio Gatti
In Puglia regole infrante e crimini contro l'umanità. Ora Bruxelles deve avviare un'indagine. E i sussidi agli agricoltori vanno sospesi. Parla l'eurodeputato inglese, Stephen Hughes
La vergogna degli schiavi in Puglia ha raggiunto Bruxelles. Adesso l'Italia rischia di pagare un conto salato davanti al Parlamento europeo. L'inglese Stephen Hughes, membro ed ex presidente della commissione Occupazione e Affari sociali, chiede che siano sospesi i sussidi ai coltivatori italiani di pomodori: fino a quando l'Italia non dimostrerà di aver debellato lo sfruttamento disumano dei braccianti. Il deputato laburista, iscritto nel Gruppo socialista europeo, non è l'unico a pensarla così. Nonostante il ministro dell'Interno, Giuliano Amato, abbia annunciato provvedimenti immediati.

Go to top